Hotel Rimini

Domus del Chirurgo Rimini

Monumenti Romani - Rimini - Rimini

Nel luglio 1989, in occasione dei lavori di riqualificazione urbana di piazza Ferrari, sono venuti alla luce materiali archeologici di notevole interesse. I lavori di scavo, durati una decina di anni, hanno permesso di identificare un grande complesso archeologico sviluppatosi tra l'epoca romana e la tarda antichità del quale da tempo si supponeva l'esistenza.

Oltre ai mosaici l'area aveva restituito nel corso dei secoli vari materiali: un epigrafe, delle sculture in pietra e resti di decorazione architettonica. Il complesso rinvenuto si componeva della cosidetta 'Domus del chirurgo' di età romana e di un edificio tardo antico.

La 'Domus' venne edificata nel corso della seconda metà del II secolo d.C. L'edificio è stato identificato con l'abitazione e lo studio professionale di un importante medico, una specie di 'Taberna medica domestica' con spazi riservati a ricevere, a visitare ed a curare i pazienti, come dimostrano il notevole strumentario chirurgico, farmacologico e terapeutico rinvenuto.

Con tutta probabilità il chirurgo era di origine e cultura greca, come dimostrano iscrizioni in caratteri greci rinvenute. Un violento incendio, avvenuto verso il 257 d.C. devastò la domus. Tale distruzione viene collegata con l'invasione barbarica della Valle Padana ad opera degli Alamanni.



Per informazioni

Domus del Chirurgo
Rimini - Centro storico
piazza Ferrari
Tel. 0541 704421 - 704426
Fax 0541 704410
musei@comune.rimini.it