Hotel Rimini

Concerto Mario Biondi Rimini

19 Aprile 2012 - 19 Aprile 2012

Il 20 Aprile Mario Biondi si esibirà in una grande serata live al Teatro Novelli di Rimini, per un imperdibile tappa del suo tour.

Da poco è uscito il nuovo album di Mario Biondi "Due" che ha realizzato un progetto musicale decisamente innovativo offrendo all'interno del proprio album spazio ad altri artisti non ancora famosi.
In questo doppio album vi sono 20 brani di cui 13 inediti e 7 cover. Vi si possono ascoltare inoltre ben 20 artisti del mondo della musica soul e jazz italiana ed internazionale.
Questo disco arriva a solo un anno di distanza dalla pubblicazione del suo primo album "Yes You" che ha riscosso un enorme successo vendendo ben 60mila copie e conquistando 9 dischi di platino.

BIOGRAFIA

Mario biondi nasce a Catania nel 1971 e sin da giovanissimi dimostra grande passione per la musica anche grazie al suo papà cantante abbastanza famoso a livello locale.
Si appassiona si da giovane alla musica soul e a cantanti di musica inglese ascoltando i dischi di personaggi come Lou Rawls, Al Jarreau e Isaac Hayes. Proprio questa grande passione per la musica black e americana lo porterà a cantare i suoi maggior successi in lingua inglese.
Dal 1998 Mario Biondi inizia a cantare insieme grandi nomi della musica internazionale come Ray Charles.
Il successo arriva comunque solamente nel 2005 con il singolo "This is what you are" che nasce per il emrcato giapponese ma arriva anche all'orecchio delle radio europpe che lo programma con frequenza. Da qui arrivano subito riconoscimenti in Italia e all'estero e specialmente in Gran Bretagna.
Nel 2006 incide con gli High Five Quintet, il suo primo album, "Handful of Soul" disco che gli permette in soli 3 mesi di conquistare il disco di platino.
Nel 2007 partecipa al festival di Sanremo duettando con Amalia Grè nel brano Amami per sempre e nello stesso anno pubblica il singolo intitolato "No Matter", in collaborazione con il DJ Mario Fargetta.
Nel febbraio del 2009 è di nuovo ospite al Festival di Sanremo dove duetta con Karima Ammar nella canzone "Come in ogni ora" accompagnati al pianoforte da Burt Bacharach.
Sempre in quest'anno interpreta Trinity (Lo chiamavano Trinità), celebre colonna sonora dell'omonimo film cult del 1970 firmata da Franco Micalizzi.
Nel 2011 duetta con Anna Tatangelo nel brano L'aria che respiro, e firma per lei anche il brano Se. Entrambe le canzoni sono contenute nell'album "Progetto B".
foto by http://www.flickr.com/photos/somemixedstuff/

Guarda il video

Condividi sui social

Luogo dell'evento e offerte attive

hotel rimini